Idee e pratiche per il mondo glocal

La mission di Globus et Locus è aiutare le classi dirigenti ad affrontare le sfide della glocalizzazione con una cultura politica nuova e un sistema di valori aggiornato alla realtà glocal.

Sul glocalismo: Il manifesto dei glocalisti; La biblioteca dei glocalistiGlocalisti: Cittadini del globale, cittadini del locale

Ricerca Esegui ricerca

In evidenza

Vuoi essere aggiornato su tutte le iniziative di Globus et Locus senza perderti i momenti più importanti degli eventi dell'anno? Visita il nostro canale YouTube e la nostra pagina Flickr !


A partire dal mese di settembre 2021, l’Associazione Globus et Locus dà avvio al progetto “The Glocalization of Technocultures (Milan and the World)”, con il patrocino di Fondazione Cariplo e la collaborazione della rivista internazionale Glocalism: Journal of culture, politics and innovation, con l’obiettivo di approfondire le diverse forme di tecnocultura prodotte nel contesto della globalizzazione. Tutti i dettagli qui.

L'Università della Tuscia, dal 20 al 29 settembre organizza il Festival della Scienza e della Ricerca.  Nella giornata del 23 settembre, presso l'Auditorium Complesso di Santa Maria in Gradi alle ore 16.00, il Presidente Piero Bassetti terrà una lezione dal titolo "Oltre lo specchio di Alice, governare l'innovazione nel cambiamento d'epoca: il caso del movimento della Italica Global Community". Maggiori dettagli al link.

E' online il rapporto finale del progetto Espon IMAGINE, coordinato da Politecnico di Milano in partnership con Globus et Locus e Sciences Po. Per consultare i risultati della ricerca vai al link

E' online "New Glocal Forms of Financial Participation and Revenue Mobilization", il nuovo numero di Glocalism - Journal of culture, politics and innovation. Vi segnaliamo l'articolo scritto da Jeff Hyman (University of Aberdeen): New Glocal Forms of Financial Participation.  

Il 13 Luglio alle ore 17.30, Fondazione Giannino Bassetti in collaborazione con Globus et Locus organizza la presentazione del volume “Nel 2050. Passaggio al Nuovo Mondo” di Paolo Perulli. L'autore dialogherà con Anna Grandori (Università Bocconi), Fabio Rugge (Professore emerito università di Pavia) e con il Presidente Piero Bassetti.  L'evento si terrà in modalità online. Per partecipare iscriviti al LINK.

Il 17 giugno alle ore 11.00 si è tenuto il workshop “Cohesion Policy, backbone of Europe? The role of metropolitan areas” all’interno del programma della Espon Week Green and Just Recovery for all European Territories”.  Sono intervenuti Piero Bassetti e Paolo Perulli, di Globus et Locus, nell’ambito del Progetto Espon Imagine.

Il 18 maggio si è tenuto il Final Regional Forum, l'ultimo evento del progetto Espon Imagine, coordinato da Politecnico di Milano in partnership con Globus et Locus e Sciences Po. Per conoscere tutti i dettagli e i materiali di approfondimento clicca qui!

Progetto Espon Imagine: Ue, l'alta velocità Milano-Bologna stimola talenti e creatività. Leggi l'articolo! Alta Velocità Milano-Bologna: Ue, 'più tubo che spina dorsale' Leggi qui! 

Fabio Finotti, Professore di Letteratura Italiana all’Università di Trieste e grande estimatore del pensiero italico, è stato nominato direttore dell’Istituto italiano di Cultura a New York, che dal 1961 ha come scopo quello di promuovere le eccellenze culturali e scientifiche del nostro Paese. Leggi l'articolo su Italica Net! 

Davide Cadeddu, Professore di Storia delle dottrine politiche dell'Università degli Studi di Milano ed executive editor di "Glocalism: Journal of Culture, Politics and Innovation", scrive per l'HUFFPOST una interessante recensione del volume "Oltre lo specchio di Alice. Governare l'innovazione nel cambiamento d'epoca". Clicca qui per leggerla! 

Dal 19 novembre è disponibile il nuovo volume scritto da Piero Bassetti "Oltre lo specchio di Alice. Governare l'innovazione nel cambiamento d'epoca" per Guerini Editore. Per maggiori informazioni clicca qui

E' stato pubblicato il volume: Il mondo si allontana? Il Covid -19 e le nuove migrazioni italiane. Volume a cura del Centro Altreitalie, prefazione di Piero Bassetti, Torino, Accademia University Press

Scopri il volume "Glocalism. Five years of culture, politics and innovation" edito da Giappichelli.  Dopo i primi cinque anni di vita, la direzione di Glocalism ha selezionato alcuni articoli rappresentativi al fine di riassumere e mostrare su carta la ricchezza e la profondità che ha contraddistinto l'attività della rivista. Per acquistarlo clicca qui!

Il Presidente Piero Bassetti scrive una lettera aperta sul delicato periodo storico che stiamo affrontando. Leggila qui!

 

 

 

Il Progetto italici

Identità, appartenenza e nuove modalità di aggregazione nel mondo glocale.

Segui tutte le iniziative italiche su Italicanet.com.

Glocalism

Journal of culture, politics and innovation.

Rivista peer-reviewed, a libero accesso e cross disciplinare, pubblicata a cadenza quadrimestrale. 
Vai sul sito di Glocalism!

Milano glocale

Le città glocali, come Milano, sono spazi di relazionalità reticolari, luoghi di svelamento delle nuove fenomenologie sociali, economiche e culturali. 
Scopri i progetti su Milano glocal city!

Progetti

Italici

Il Progetto Italici si colloca nel contesto generale dei nuovi popoli e delle grandi comunità globali nell'epoca della globalizzazione.

 

Nuovo regionalismo

I processi di globalizzazione che interessano il mondo contemporaneo ridisegnano inevitabilmente attori e luoghi fondamentali del

 

Flussi

Nei processi di globalizzazione i fenomeni di mobilità – delle cose, delle persone e dei “segni” (informazioni, immaginario, valori) sono i motori principali dell’innovazione e dello sviluppo