Lettera del Presidente Piero Bassetti

Il Presidente Piero Bassetti scrive una lettera aperta sul delicato periodo storico che stiamo affrontando. 

Lettera del Presidente Piero Bassetti

Cari tutti,

Vi scrivo in un delicato momento storico che sta toccando profondamente l’Italia e il mondo intero.

La diffusione del Coronavirus ha evidenziato, in modo drammatico, come il Glocalismo (fenomeno che prevede una stretta relazione tra la sfera del locale e quella del qlobale) tanto teorizzato e approfondito in questi anni da studiosi e da think tank come Globus et Locus, sia una realtà pienamente in atto. Il diffondersi del virus ha mostrato, con irruenza, come l’ordine inter-nazionale, basato sui confini e sugli ambiti politico territoriali da essi definiti, sia oggi in crisi nella capacità di gestire molti dei problemi complessi causati da fenomeni come l’innovazione e la mobilità (delle persone, delle cose, delle informazioni) che caratterizzano il nuovo millennio. In un’epoca in cui spazio e tempo sono azzerati a favore di un’elevata mobilità, rifugiarsi in categorie interpretative che appartengono al passato risulta anacronistico e controproducente. Ad oggi non basta più cercare di prevedere ciò che avverrà nella storia, ma è necessario elaborare tutto ciò che è in atto al fine di indagare, con razionalità e lucidità, quali possano essere i nuovi strumenti e le nuove modalità di organizzazione politica utili a governare questa nuova fase epocale. Se fino a ieri l’impatto della glocalizzazione sulla società e sulla sua organizzazione geopolitica ed economica poteva considerarsi un dato riconosciuto ed acquisito, il diffondersi del virus ha reso ancora più evidenti e tangibili questi processi, rendendo necessario per le realtà che hanno il compito di comprenderli e di analizzarne gli impatti, un rafforzamento e un aggiornamento del proprio ruolo.

Globus et locus considera l’emergenza in corso come una questione che colpisce nel profondo la sua mission, prendendo atto che la domanda formulata dai suoi aventi causa è diventata ancora più complessa e che si muove all’interno di un contesto per molti versi imprevedibile e in estrema evoluzione. Per questo motivo, più che in passato l’Associazione che presiedo, sente la responsabilità di portare avanti la sua mission: “aiutare le classi dirigenti ad affrontare le sfide della glocalizzazione con una cultura politica nuova e un sistema di valori aggiornato alla realtà glocal”.

Per comprendere e provare a superare insieme le nuove e drammatiche sfide che abbiamo di fronte.

Piero Bassetti

Presidente

Globus et Locus

Nella sezione
15 gennaio 2016
25 novembre 2015
13 novembre 2015
9 novembre 2015
30 ottobre 2014
16 maggio 2014
27 marzo 2014
19 febbraio 2014
7 febbraio 2014
20 novembre 2013
19 novembre 2013
22 ottobre 2013
30 maggio 2013
22 aprile 2013
13 marzo 2013
18 febbraio 2013
2 luglio 2012
1 giugno 2012
10 aprile 2012
27 ottobre 2011
5 settembre 2011
1 luglio 2011
18 maggio 2011
17 maggio 2010
19 marzo 2010
25 febbraio 2010
1 dicembre 2009
24 settembre 2009
15 giugno 2009
19 maggio 2009
11 febbraio 2009
3 febbraio 2009