AL VIA IL PROGETTO “THE GLOCALIZATION OF TECHNOCULTURES (MILAN AND THE WORLD)” PROMOSSO DA GLOBUS ET LOCUS CON IL PATROCINIO DI FONDAZIONE CARIPLO

A partire dal mese di settembre 2021, l’Associazione Globus et Locus dà avvio al progetto “The Glocalization of Technocultures (Milan and the World)”, con il patrocino di Fondazione Cariplo e la collaborazione della rivista internazionale Glocalism: Journal of culture, politics and innovation, con l’obiettivo di approfondire le diverse forme di tecnocultura prodotte nel contesto della globalizzazione.

Gli studi sulla globalizzazione e sulla glocalizzazione si sono interessati principalmente alle cyberculture o alle internet culture. Nel corso degli anni, poco sono state indagate le tecnoculture che, a differenza delle prime, sono il risultato dell'incorporazione del digitale nelle forme culturali. La stessa espressione delle arti e dello spettacolo, della letteratura e della comunicazione culturale sembra mutare in relazione alla tecnologia e alla scienza. Nella contemporaneità sono, infatti, innumerevoli le forme di collaborazione tra inventori e artisti, ingegneri e operatori del mondo della moda e del design.

Il progetto di ricerca è promosso da Globus et Locus, l’Associazione di istituzioni presieduta da Piero Bassetti con l’obiettivo di aiutare le classi dirigenti ad affrontare le sfide della glocalizzazione. L’iniziativa, che vede il coordinamento scientifico del Prof. Davide Cadeddu, executive editor della rivista Glocalism, chiamerà autorevoli studiosi delle università milanesi e internazionali a produrre riflessioni inedite sull’argomento, generando sinergie e un dialogo intellettuale fecondo. I contributi saranno raccolti in un numero monografico di Glocalism, che sarà pubblicato nel mese di aprile 2022 e di cui è online la Call for Papers, consultabile sul sito web della rivista:

https://glocalismjournal.org/cfp-2022-1-the-glocalization-of-technocultures/. Il termine per l’invio dei paper è il 31 gennaio 2022.

Nel corso del 2022 verranno organizzati incontri in luoghi pubblici e in contesti scolastici milanesi, nei quali diversi autori potranno presentare i risultati della loro personale ricerca. Saranno appuntamenti fondamentali per la diffusione e lo sviluppo di una idea, sempre più glocale, di responsabilità sociale dell’innovazione.

“The Glocalization of technocultures (Milan and the World)” è realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica. Ogni anno vengono realizzati più di 1000 progetti per un valore di circa 150 milioni di euro a stagione. Fondazione Cariplo ha lanciato 4 programmi intersettoriali che portano in sé i valori fondamentali della filantropia di Cariplo: innovazione, attenzione alle categorie sociali fragili, opportunità per i giovani, welfare per tutti. Questi 4 programmi ad alto impatto sociale sono: Cariplo Factory, AttivAree, Lacittàintorno, Cariplo Social Innovation. Non un semplice mecenate, ma il motore di idee. Ulteriori informazioni sul sito https://www.fondazionecariplo.it/

L’Associazione Globus et Locus nasce nel 1997 per volontà della Camera di Commercio di Milano e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (soci fondatori) con l’obiettivo di aiutare le classi dirigenti ad affrontare le sfide della glocalizzazione con una cultura politica nuova e un sistema di valori aggiornato alla realtà glocal. Negli anni Globus et Locus ha progressivamente ampliato la compagine sociale, con il coinvolgimento di importanti enti funzionali e territoriali. L’Associazione agisce da un lato come soggetto di ricerca e, dall’altro, come entità progettuale, offrendo un contributo all’attività dei propri soci e delle altre istituzioni nazionali e internazionali che con essa collaborano. Dal 2013 Globus et Locus pubblica on-line Glocalism: Journal of Culture, Politics and Innovation, rivista scientifica interdisciplinare, peer reviewed e a libero accesso, che negli anni ha consolidato il suo ruolo innovativo al servizio della riflessione sulle nuove dinamiche che caratterizzano la realtà glocal.

Per informazioni sul progetto “The Glocalization of Technocultures (Milan and the World)”: davide.cadeddu@unimi.it

Globus et Locus

Via Ercole Oldofredi 23

20124 Milano

Tel. +39 02 863495

www.globusetlocus.org

 

Nella sezione
15 gennaio 2016
25 novembre 2015
13 novembre 2015
9 novembre 2015
30 ottobre 2014
16 maggio 2014
27 marzo 2014
19 febbraio 2014
7 febbraio 2014
20 novembre 2013
19 novembre 2013
22 ottobre 2013
30 maggio 2013
22 aprile 2013
13 marzo 2013
18 febbraio 2013
2 luglio 2012
1 giugno 2012
10 aprile 2012
27 ottobre 2011
5 settembre 2011
1 luglio 2011
18 maggio 2011
17 maggio 2010
19 marzo 2010
25 febbraio 2010
1 dicembre 2009
24 settembre 2009
15 giugno 2009
19 maggio 2009
11 febbraio 2009
3 febbraio 2009